Corso UNI sulla valutazione dei rischi per l’installazione di ascensori e scale mobili

A Milano il 7 marzo si terrà il corso UNI riguardante la valutazione dei rischi per ascensori e scale mobili. Le direttive europee di riferimento per questo ambito sono la Direttiva 95/16/CE e Direttiva 2006/42/CE per le macchine. Impongono che nel caso in cui un installatore non rispetti le norme armonizzate per l’installazione di impianti di sollevamento e trasporto debba tenere in considerazione questo aspetto nella redazione del documento di valutazione rischi. Il coordinamento europeo riconosce come valida la procedura indicata dalla norma UNI ISO 14798:2010 “Ascensori, scale mobili e marciapiedi mobili – Metodologia di valutazione e riduzione dei rischi”.

Obiettivo del corso di Milano è illustrare ai partecipanti le basi della metodologia e i requisiti essenziali fissati dalle direttive europee. Sono inoltre previste delle esercitazioni pratiche per l’esecuzione della valutazione dei rischi. Il corso è indirizzato a progettisti di installazioni e di modernizzazioni di ascensori e macchine; ingegneri verificatori di organismi notificati, di ASL e di ARPA; tecnici delle amministrazioni statali, regionali, provinciali e comunali; responsabili di impianti nelle amministrazioni private.

Il programma nello specifico prevede:

  • scopo della valutazione dei rischi;
  • valutazione dei rischi per ascensori e scale mobili;
  • rispetto delle direttive europee degli ascensori e delle macchine per la valutazione dei rischi;
  • la metodologia indicata dalla norma UNI ISO 14798:2010;
  • esempi pratici;
  • esercitazioni pratiche su problemi connessi agli ascensori;
  • discussione degli elaborati;
  • riepilogo del corso e conclusioni.

L’iscrizione ha un costo di 380,00€+IVA per i soci UNI e di 450,00€+IVA per i non soci. Nella quota sono comprese documentazione didattica, norma di riferimento e attestato di partecipazione.

Posted in: